Avvisi, Seminari, Conferenze

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : Martedì 1 Novembre 2022
2
3
4
5
6
Data : Domenica 6 Novembre 2022
7
8
9
10
11
12
13
Data : Domenica 13 Novembre 2022
14
15
16
17
18
19
20
Data : Domenica 20 Novembre 2022
21
22
23
24
25
26
27
Data : Domenica 27 Novembre 2022
28
29
30
 

Sou Fujimoto - Conferenza

soufujimoto2
Categoria
Seminari e Conferenze
Data
Lunedì 3 Aprile 2017
Orario
ore 16.00

Venerdì 3 marzo alle 16, Sou Fujimoto, uno tra i più noti architetti giapponesi, terrà una conferenza al Polo Carmignani sulla genesi del progetto architettonico.

L'incontro fa parte del ciclo  di lezioni di architettura Genesis, organizzato da studenti e professori del corso di laurea in Ingegneria Edile Architettura: tra marzo e maggio, tre incontri con tre studi di architettura di fama internazionale indagheranno sul processo creativo che porta alla definizione del progetto in architettura.

Sou Fujimoto

Tra i più noti architetti giapponesi contemporanei, Sou Fujimoto (1971) si laurea in Architettura alla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Tokyo nel 1994 e sei anni dopo fonda lo studio eponimo, Sou Fujimoto Architects, concentrandosi nei primi tempi su progetti di piccoli spazi.
Pochi anni dopo sale già alla ribalta internazionale, quando si aggiudica per 3 anni di fila il premio Architectural Review Awards, assegnato alle personalità emergenti nel mondo dell’architettura. Inizia inoltre l’attività didattica alle università di Tokyo, di Kyoto e di Minato (Keio University).
Le sue opere si collocano in un contesto definito da lui stesso compreso tra «natura e artificio umano», come evidenziato nelle molte case giapponesi: l’House N (2008), dalla struttura concentrica a conchiglia; la Final Wooden House (2008), con enormi travi di legno che costituiscono muri, pavimenti e tetto; la casa trasparente NA (2010), dalle pareti in vetro e ispirata alla vita su un albero.
La riflessione sull’integrazione tra elementi naturali e architettonici rimane centrale anche nei progetti fuori dal Giappone, tra i quali l’affascinante struttura a reticoli che richiama una nuvola, realizzata per la Serpentine Gallery di Londra (2013).
Nel 2012 Fujimoto fa parte del team che viene premiato col Leone d’oro per la Migliore Partecipazione nazionale alla Mostra di Architettura di Venezia, con un padiglione che affronta in modo pratico e inventivo la progettazione di un nuovo centro per una regione devastata dallo tsunami del 2011.

Opere e progetti principali

  • Padiglione della Serpentine Gallery, Londra (Gran Bretagna), 2013
  • Biblioteca della Musashino Art University, Tokyo (Giappone), 2010
  • NA Transparent House, Tokyo (Giappone), 2010
  • Final Wooden House, Kumamoto, Kyushu (Giappone), 2008
  • House N, Oita (Giappone), 2008
  • Centro infantile di riabilitazione psichiatrica, Date (Giappone), 2006

Organizzazione

Comitato Scientifico: Prof. Arch. Lanini, Prof. Ing. Bevilacqua, Ing. Arch. Candido, B.Favilla, L.Ciancarini
Comitato Organizzatore: B.Favilla, L.Ciancarini, P.Pulella, V.Tagliaboschi

 
 

Powered by iCagenda